Musica e sviluppo del Linguaggio in età Prescolare. (della Dott.ssa Sgrò Stefania e della Dott.ssa Tinti Francesca)

Perchè scegliere la Musica come mezzo di prevenzione e strumento terapeutico?

La Musica muove Emozioni, Sensazioni e stimola il nostro corpo al movimento, fa commuovere, che sia tristezza o allegria e rappresenta un linguaggio, presente in tutte le culture della storia. I segni Geroglifici che rappresentavano la parola “Musica” erano identici a quelli che rappresentavano gli stati di “allegria” e “benessere”, ancora adesso la musica è associata a piacevolezza. la musica è uno strumento preventivo, riabilitativo e terapeutico adatto a tutti. Nel caso dei bambini, dotati di capacità musicali, attratti da suoni e musiche, la predisposizione da sola non basta va per questo stimolata nella giusta maniera. La musica non solo favorisce le relazioni, l’autocontrollo, concentrazione, riduce gli stati ansiosi ma ha un’importanza fondamentale per capacità linguistiche, matematiche e analitiche, in più…FARE MUSICA in GRUPPO stimola il senso di responsabilità, riduce le paure e l’aggressività.

Fare Musica con una didattica studiata e sperimentata, come nel caso della metodologia Musi-Care, favorisce l’apprendimento del linguaggio del bambino.

L'articolo sotto postato tratta La musica come azione preventiva nello sviluppo del linguaggio. La Musica scioglie ansia e preoccupazione e lascia spazio alla concentrazione. Troverete spunti per un progetto di musica e terapia linguistica preventiva. 
www.INFAD.eu

F.T.

Lascia un commento